[JMJ 97 - Le Cyberjournal]

I giovani e le reliquie: "E' un'occasione per pregare"


PERCHÉ 1000 giovani all'ora fanno la fila davanti alla Sainte Chapelle per venerare la reliquia della corona di spine? Alcuni attirati dall'occasione di visitare una meraviglia di arte gotica costruita da san Luigi nel XIII secolo. Altri per uno speciale interesse storico, essendo questa la prima volta dopo la Rivoluzione francese che la reliquia Ŕ esposta nella Sainte Chapelle, per iniziativa e animazione di Jubilatio, in occasione delle GMG. Molti semplicemente per venerare la reliquia della Passione di Cristo, in sintonia con lo spirito delle celebrazioni che oggi ricordano i misteri del Venerdi' Santo. "Visto che credo in tutto il resto, credo anche in questo", dice convinta una giovane italiana. E alla domanda sull'importanza o meno dell'autenticitÓ delle reliquie risponde: "Non cambia. La cosa importante Ŕ che ci aiuta a pregare".

Ginevra Rossi